Pier Toffoletti

Info

Nasce a Udine nel 1957

Vive e lavora a Udine

Pier Toffoletti nasce nel 1957 in provincia di Udine.
La sua passione per la pittura è molto precoce. Nel 1976 si diploma presso il Liceo Artistico di Udine. Nel 1979 apre uno studio pubblicitario operando come creativo in campagne pubblicitarie e come regista di spot televisivi e video clip. Collabora con emittenti televisive nazionali e locali realizzando diversi cortometraggi d’animazione e video clip. Fino al 1995 Toffoletti dipinge nei ritagli di tempo, alternando questa sua passione a quella della speleologia. Tra il ’92 ed il ’95, una serie di viaggi nel Centro e Sud America segnano l’inizio di un importante cambiamento che lo porta ad impegnarsi a tempo pieno nella pittura.
Ha esposto in oltre duecento mostre tra personali e collettive.
Nel 1999 espone presso l’Istituto Italiano di Cultura a Tokyo e nel 2002, invitato dall’Asahi Art Communication di Tokyo, espone “La meraviglia dell’arte” al Palazzo Zenobio di Venezia e nel 2003 a Fiesole (Fi).

Nel 2004 la sua prima mostra personale di scultura presso la sede centrale dell’Unione Banche Svizzere di Ginevra, tiene personali alla Villa Mozart di Milano, al Museum Des Notscher Kreises a Notsch in Austria e a Miami (Florida, USA) al Consolato Generale d’Italia e all’Art Center.
Dell’anno successivo la personale presso il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Arezzo ed è invitato ad esporre, come rappresentante dell’arte italiana, dall’Asahi Art Communication di Tokyo, al Palazzo Scuola Grande San Giovanni Evangelista a Venezia.
Nel 2007 ha partecipato ad una collettiva di dieci artisti di fama, dal titolo “Epifania di un albero” presso il Palazzo Pretorio di Cittadella (Pd). Nello stesso anno a Verona al Palazzo della Gran Guardia è stato invitato ad esporre, in rappresentanza italiana, ad una collettiva di artisti giapponesi.
Nel 2008 mostra personale presso il Museo Correr di Venezia, partecipa ad OPEN XI al Lido di Venezia ed ha tenuto la personale presso Palazzo Senato di Milano.
Del 2009 la personale alla Villa Farsetti di Santa Maria di Sala (Ve).
Nel 2011 partecipa alla 54^ Biennale di Venezia e tiene una personale presso il Palazzo Molino Stucky a Venezia.
Nel 2013 è allo Spazio Tadini a Milano.
Nel 2014 espone alla Biblioteca Umanistica dell’Incoronata a Milano, all’Archivio Pria di Biella, a Palazzo Bernabei ad Assisi (Pg) e alla Simboli Art Gallery a Firenze.
Del 2015 la mostra al Lounge&Underground del Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art a cura di Maurizio Vanni in collaborazione con Casa d’Arte San Lorenzo.
Nel mese di gennaio dello stesso anno la rivista Art&Arte, edita per l’edizioni ACCA, dedica a Pier Toffoletti la copertina.
Sempre nel 2015 partecipa alla mostra “Spiritualità oggi, lungo le vie francescane”, a cura di Giammarco Puntelli, nel Museo Rocca Flea di Gualdo Tadino (Pg), alla rassegna Expo in Città nella mostra “L’Arte e il Tempo” presso il Palazzo dei Giureconsulti di Milano e alla collettiva allestista alla Ramson Art Gallery di Londra.
Numerose anche le sue partecipazioni ad importanti fiere internazionali d’arte, tra cui quelle di Madrid, New York, Yokohama, Las Vegas, Philadelphia, Innsbruck, Strasburgo, Art Basel Miami, in Svizzera, Slovenia, Belgio, Ucraina e in Repubblica Ceca. Presente anche nelle principali fiere d’arte italiane: Salone Internazionale del Mobile di Milano, Art Expo Arezzo, Art Expo Bari, Immagina Arte Fiera Reggio Emilia, Arte Piacenza, Arte Fiera Bergamo, Arte Padova, Fiera Internazionale del Lusso di Verona e Affordable Art Fair di Milano.
Sue opere si trovano presso enti pubblici e collezioni private in Austria, Belgio, Croazia, Germania, Giappone, Francia, Lussemburgo, Olanda, Slovenia, Spagna, Svizzera, Ucraina, Stati Uniti d’America.
L’artista vive e lavora a Udine.

Continua a leggere

<h3>OPERE<a href=”http://www.arte-sanlorenzo.it/contatti/”><img class=”alignright size-full wp-image-736″ src=”http://www.arte-sanlorenzo.it/wp-content/uploads/2015/09/img_30.png” alt=”img_30″ width=”150″ height=”42″ /></a></h3>
<div class=”clear”></div>

top